Petto di Pollo sottovuoto a bassa temperatura

petto di pollo sous vide sottovuoto
Condividilo con i tuoi amici!
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Il pollo sous vide, cotto sotto vuoto a basse temperature… è quella cosa che non ti immagini. Ci hanno insegnato tutta la vita a cuocere il pollo molto, affinché il cuore risulti ben cotto e batteriologicamente sicuro. E così vai di padella o forno, con il risultato finale di una sovracottura all’esterno (che lo rende secco e tutto a sfilacci), per poter portare l’interno di colore bianco e “sicuro”.

Con la cottura sottovuoto a basse temperature le regole del gioco cambiano. E il pollo rimane succoso e tenero in tutta la sua massa.

Effetto slurp assicurato!

Come fare?

Prendi il pollo intero, senza tagliarlo a fettine o a cubetti e puliscilo dalle parti grasse e dalle ossa.

Imbustalo in una busta sottovuoto con i sapori ed aromi che preferisci (a me piace molto con la salsa teriaky oppure con la salsa al curry, ma anche cotto solo con un pizzico di sale e poi servito a fettine con sale, olio e pepe risulta divino).

Cucinalo a 63°per 3,5 ore.

Io non lo passo neppure in padella per quei due minuti di “sovrasterzo” finale. Divino. Decisamente uno dei miei piatti preferiti sous vide.

Sommario
Nome della ricetta
Petto di Pollo Sous VIde
Pubblica il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto
2 Based on 39 Review(s)
Condividilo con i tuoi amici!
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn